Wamba

Re dei Visigoti

Morto nell'anno 688

Re Alfonso saluta il nostro Sebastiano. Ti sia nota la storia dei Goti, per la quale ti abbiamo conosciute grazie al presbitero Dulcidio, che per pigrizia gli antichi non vollero scrivere ma passare sotto silenzio. E poiché Isidoro, vescovo della sede spagnola, ha raccontato pienamente la...

Quindi Recesvindo, re dei Goti, lasciando Toledo si recò in una città di sua proprietà che si chiamava Gertico, e che oggi si pensa si trovi sul monte Caure, e qui morì di morte naturale. Una volta deceduto il re e dopo averlo sepolto in quello...

Al suo tempo duecentosettanta navi saracene si avvicinarono alle coste spagnole. Qui tutte le loro schiere furono distrutte e le loro navi date alle fiamme. E per farti conoscere pienamente il motivo dell’ingresso dei Saraceni in Spagna racconteremo l’origine del re Ervigio. Al tempo del Re...

Dopo Wamba ottenne il regno Ervigio, che astutamente si appropriò del potere: e corruppe le leggi che aveva emanato Wamba e ne promulgò di nuove a suo nome. E da...

A quel tempo, nella era ispanica 712, nel suo primo anno di regno, nel cinquantaquattresimo anno degli Arabi, ventitreesimo di Mu’awiya, Wamba prese il potere sui Goti e governò per otto anni. Questi, nello stesso periodo, durante...

Questi, nel suo quarto anno di regno, nell’era ispanica 713, come quella donna che era curva nel Vangelo, allestì un concilio nella città di Toledo, nella sagrestia della chiesa della beata Maria vergine madre del Signore, per restituire la salvezza dopo diciotto anni di molte agitazioni e sventure. E per questo riunì tutti i vescovi della Spagna e delle Gallie in un sinodo. Con essi si...

Cronaca di Re Alfonso III di León, detto Il Grande, a Sebastiano, sui Re dei Goti a partire da Wamba e sui Re di Oviedo fino a ...