Pipino il Breve

Error message

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (line 2394 of /homepages/23/d391833571/htdocs/hyperstoria/includes/menu.inc).

Re dei Franchi, Maggiordomo dei Franchi

Morto il 24 Settembre 768
Figlio di Carlo Martello
Sposato con Bertrada di Laon
Dinastia: Carolingi

Pipino il Breve fu Re dei Franchi dal 751 al 768. Successe al padre come Maggiordomo del Regno dei Franchi nel 741 insieme al fratello Carlomanno. Tenne di fatto le redini del potere con Childerico III come Re nominale, ultimo della dinastia dei Merovingi. Nel 751, in seguito a una trattativa con il Papa, ottenne il riconoscimento del titolo reale e l'unzione per sé e per i suoi due figli. Si trattò di fatto di un colpo di stato che però confermava una situazione ormai già definita da tempo. Diede così inizio al governo della dinastia Carolingia, i cui successori estero il loro potere a quasi tutta l'Europa occidentale e ottenero la dignità Imperiale.
Condusse campagne militari in Germania contro i Sassoni e in Italia contro i Longobardi, senza arrivare a estendere direttamente il dominio dei Franchi su quelle regioni, ma ponendo le basi per le espansioni di suo figlio Carlo Magno.

Quest'anno Carlomanno invase la Sassonia dopo aver radunato un forte esercito. Raccolti gli abitanti che si erano dimostrati fedeli al suo regno, eccetto quelli che continuavano a combattere, li radunò e convertiti molti...

Questo anno Carlomanno, poiché si rese conto dell'infedeltà degli Alemanni, oltrepassò i loro confini con un forte esercito e tenne un placito a Candstatt. Qui si unì l'esercito dei Franchi e degli Alemanni. Fu come un...

Quest'anno il principe Carlomanno lasciò il suo regno e si recò nei territori del beato apostolo Pietro con molti nobili del suo seguito e innumerevoli doni, e deposta la corona dal capo prese l'abito clericale ordinato da Papa...

Quest'anno Pipino tenne un placito a Düren. Nel quale ordinò la convocazione di un sinodo per restaurare la chiesa e correggere la condizione dei poveri, delle vedove e degli orfani e fare giustizia. Ma...

Quest'anno Grifone rendendosi conto che le armi dei Sassoni non potevano più difenderlo, fuggì in Baviera. Il precedente Duca, suo zio Odilone, era...

Quest'anno il principe Pipino dopo aver consultato il Papa di Roma Zaccaria, fu unto e elevato re dei Franchi dall'Arcivescovo ...

Quest'anno Grifone, accortosi di sono potersi più nascondere da suo fratello Pipino in Aquitania, volle rifugiarsi presso il Re dei Longobardi...

Quest'anno il Re Pipino condusse l'esercito in Gotia e assediò Narbona, dove si erano nasconsti i Saraceni fino a quel momento. Nonostante i numerosi espedienti non riuscì a...

Quest'anno Re Pipino condusse l'esercito in Sassonia e distrusse le loro fortificazioni e in battaglia ne sconfisse molti di loro. Tuttavia il Vescovo...

Papa Stefano, che tempo addietro aveva dato consigli a Pipino e ai principi dei Franchi da lontano, ora lo espletò di presenza. E secondo la tradizione ordinò il pio principe...

Pages