Conquista di Cividale

568

Cividale del Friuli fu la prima città che i Longobardi di Alboino conquistarono in Italia. Rappresentava infatti la porta d'ingresso della penisola verso nord est. Paolo Diacono non accenna ad alcuna resistenza da parte dei Bizantini. La città e il suo territorio furono assegnati al duca Gisulfo.

Una volta entrato attraverso la città o piuttosto la fortezza di Cividale nel territorio della Venezia, che è la prima provincia d'Italia, Alboino iniziò a pensare innanzitutto a chi dovesse assegnare quella prima p...