Anno con evento

Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753
Era ispanica: 38
Ab Urbe Condita: 753

Pages

748

Grifone fuggì dalla Sassona e giunse fino in Baviera, dove sottopose questo ducato al suo dominio e portò dalla sua parte Iltrude e Tassilone.

797

Barcellona, città della Spagna, che già prima abbiamo descritto, ci venne ceduta dallo stesso prefetto Sadun. Infatti questi si recò a palazzo presso il Re di sua spontanea volotà consegnando la città.

753

Re Pipino marciò in Sassonia Sassonia quando il Vescovo Ildegardo venne ucciso a Iburg per mano dei Sassoni.

756

Ma come aveva previsto Re Pipino, non era vero quello che aveva promesso il Re dei Longobardi Astolfo nei riguardi dei diritti di san Pietro.

771

Re Carlo tenne un sinodo a Valenciennes. In quello stesso anno Carlomanno morì a Samoussy il giorno prima le None di Dicembre.

759

Nacque il figlio di Re Pipino, a cui fu posto lo stesso nome del Re, così come Pipino era stato chiamato dal nome di suo padre. Questi visse due anni e nel terzo morì.

775

Quindi il devoto e illustre Re Carlo tenne un sinodo a Düren.

762

Per la terza volta Re Pipino invase l'Aquitania e prese la città di Bourges e il castello di Thouars. Celebrò il Natale a la Pasqua a Gentilly. E così si passò all'anno seguente.

778

Quindi Re Carlo invase la Spagna attraverso due direzioni. Una da Pamplona, attraverso la quale il grande Re raggiunse Saragozza. Qui lo raggiunse l’esercito proveniente da Burgundia, Austria, Baviera, Provenza, Settimania e Longobardia. E si congiunsero a lui in quella città entrambe le schiere.

765

Re Pipino tenne un'assemblea ad Attigny e non fece nient'altro. Celebrò Natale e Pasqua a Aquisgrana. E così si passò all'anno seguente.

Pages