Capitolo 05

La prima guerra che intraprese fu quella di Aquitania, già iniziata dal padre ma non ancora porta a termine. E siccome pensava di poterla concludere rapidamente, la iniziò mentre suo fratello era ancora vivo, chiedendo il suo sostegno. Nonostante questi non rispettasse la promessa di aiuto, una volta iniziata la spedizione, non volle rinunciare o ritirarsi fino a quando non l’avesse completamente portata a termine con pazienza e perseveranza. Infatti costrinse Hunaldo, che dopo la morte di Waifer aveva cercato di occupare l’Aquitania e di riprendere la guerra già quasi conclusa, a fuggire dall’Aquitania e cercare rifugio in Guasconia. Ma anche qui non gli diede tregua: attraversò la Garonna e costruito il castello di Fronsac, inviò ambasciatori a Lupo, duca dei Guasconi, per ottenere il fuggiasco, minacciandolo di prenderlo con la forza se non glielo avesse subito consegnato. Quindi Lupo prese la saggia decisione di consegnare non solo Hunaldo, ma anche di sottomettersi al sovrano con tutta la provincia di cui era a capo.

Autore: