Capitolo 16

La quinta provincia è quella della Alpi Cozie, che si chiamano così dal Re Cozio, dell'epoca di Nerone. Questa si estende dalla Liguria fino al mare Tirreno, unendosi verso occidente con le Gallie. Qui si trova Aqui, dalle acque termali, Tortona, il monastero di Bobbio, Genova e anche Savona. La sesta provinca è la Tuscia, che è così chiamata dall'incenso, che il suo popolo essendo superstizioso era solito bruciare durante i sacrifici ai loro dei. Verso nord include l'Aurelia, mentre verso est l'Umbria. In questa provincia si trova Roma, che un tempo fu la capitale del mondo. In Umbria, che si trova nella stessa provincia, ci sono Perugia, il lago di Bolsena e Spoleto. L'Umbria è così chiamata per l'abbondanza di pioggia, che un tempo ne devastò il popolo con una tempesta d'acqua.

Autore: