Capitolo 08

Tornato a casa, ordinò a Ermanafrido che venisse da lui senza timore dandogli garanzie e lo arricchì di grandi doni. Ma fatto ciò, mentre un giorno conversavano lungo le mura della città di Zulpic, spinto senza che se ne rendesse conto, rovinò al suolo dall’altezza delle mura e morì. Non sappiamo esattamente chi lo gettò da lì. Tuttavia molti sostengono di vedere chiaramente in questo fatto la perfidia di Teodorico.

Personaggi storici: