Pipino il Breve

Re dei Franchi, Maggiordomo dei Franchi

Morto il 24 Settembre 768
Figlio di Carlo Martello
Sposato con Bertrada di Laon
Dinastia: Carolingi

Successe al padre come Maggiordomo del Regno dei Franchi nel 741 insieme al fratello Carlomanno. Tenne di fatto le redini del potere con Childerico III come Re nominale, ultimo della dinastia dei Merovingi. Nel 751, in seguito a una trattativa con il Papa, ottenne il riconoscimento del titolo reale e l'unzione per sé e per i suoi due figli. Si trattò di fatto di un colpo di stato che però confermava una situazione ormai già definita da tempo. Diede così inizio al governo della dinastia Carolingia, che durerà per circa due secoli ed estenderà il suo dominio anche su Italia, Spagna del nord e Germania.
Di fatto gran parte dei successi che raggiungerà il figlio, Carlo Magno, sono già tracciati dalla politica di Pipino il Breve: l'alleanza con il Papato, le guerre contro i Longobardi, le campagne in Sassonia e la lotta contro i musulmani sul confine meridionale del regno.

742

Quindi i Maggiordomi Carlomanno e Pipino condussero l'esercito contro Hunaldo, Duca degli Aquitani e...

743

Quindi Carlomanno e Pipino presero le armi contro il Duca dei Bavari Odilone. In questo stesso anno...

744

Carlomanno e Pipino si spinsero di nuovo in Sassonia e questa volta invece catturarono il sassone Teodorico.

745

Carlomanno confessa a sua fratello Pipino di voler lasciare gli obblighi terreni. In questo anno tennero fermo l'esercito e entrambi si prepararono:...

747

Grifone fuggì in Sassonia. Quindi Pipino vi entrò attraverso la Turingia fino al fiume...

748

Grifone fuggì dalla Sassona e giunse fino in Baviera, dove sottopose questo ducato al suo dominio e portò dalla sua parte...

749

Il Vescovo Burcardo di Würzburg e il Cappellano Fulrado furono inviati a Papa Zaccaria per interrogarlo sui Re di Francia, se non...

750

Pipino fu eletto Re secondo il costume dei Franchi e unto per mano del beato arcivescovo Bonifacio ed elevato Re dai Franchi nella città di Soissons...

753

Re Pipino marciò in Sassonia Sassonia quando il Vescovo Ildegardo venne ucciso a...

754

Papa Stefano confermò la santa unzione di Pipino a Re e insieme a lui unse anche i due figli, Carlo e...

Pages