Paolo Diacono

Morto nell'anno (?)

Al che i Sassoni, tornati in Italia, presero con sé le mogli e i figli con tutte le suppellettili, decisero di tornare di nuovo nelle Gallie, in modo che accolti da Re Sigeberto, potessero tornare alla loro patria con il suo aiuto. Questi Sassoni erano venuti in Italia con le mogli e i figli per abitarla ma, per...

Alboino, mentre iniziava a dirigersi verso l'Italia, chiese aiuto ai suoi vecchi amici Sassoni, affinché potesse invadere la grande l'Italia con più uomini per poterla occupare. I Sassoni gli si unirono di propria volontà con più di ventimila uomini, insieme alle donne e ai bambini per andare in Italia. Saputolo...

A quel punto Alboino assegnò i propri territori, la Pannonia, ai suoi amici Unni, ordinandogli che se dopo un tempo i Longobardi avessero necessità di ritornare, gli avrebbero dovuto restituito la propria pianura. Al quel punto i Longobardi, lasciata la Pannonia con le mogli e i bambini e tutti i loro beni, si...

Tornati quindi alla propria patria, vi trovarono che gli Svevi e altri popoli l'abitavano. Prese le armi contro di loro, cercando di cacciarli e sconfiggerli. Al che quegli gli offrirono la terza parte della regione dicendo: "Così possiamo comunque vivere e vivere insieme senza farci guerra". Ma siccome in nessun modo i Sassoni lo accettavano, gli offrirono la metà, quindi due terzi...

Allora dopo che Re Alboino ebbe raggiunto i confini dell'Italia con tutto il suo esercito mischiato con la moltitudine del popolo, salì in cima a un monte che in quel luogo si ergeva, in quanto poteva vedere la parte dell'Italia che da lì si estendeva. Per questo si dice che quel monte fu chiamato da allora monte...

Dopodiché tre duchi Longobardi, Amo, Zaban e Rodano, invasero le Gallie....

In quei giorni la fortezza di Anagnis, che si trova presso Trento, al confine dell'Italia, all'avvicinarsi i Franchi, gli si arrese. Per questo motivo il conte dei Longobardi di Lagare, di nome Ragilo, lo saccheggiò. Quindi, mentre ritornava con il bottino, fu ucciso insieme a molti dei suoi dal duca...

Una volta entrato attraverso la città o piuttosto la fortezza di Cividale nel territorio della Venezia, che è la prima provincia d'Italia, Alboino iniziò a pensare innanzitutto a chi dovesse assegnare quella prima provincia che aveva conquistato. Infatti il resto dell'Italia, che si estende verso sud o piuttosto...

In quei giorni, durante i quali i Longobardi invadevano l'Italia, i figli del Re dei Franchi Clotario divisero il suo regno in quattro. Il primo, Cariberto, aveva sede a Parigi. Il secondo,...

Quindi Narsete, dopo essere tornato a Roma dalla Campania, arrivò qui alla fine dei suoi giorni non molto tempo dopo. Il suo corpo fu posto in una bara di piombo e portato a Costantinopoli insieme a tutte le sue ricchezze.

Pages