Anno 610

Era ispanica: 648
Ab Urbe Condita: 1.363

Era hispanica 648. Gundemaro tenne il regno dei Goti per due anni dopo Viterico

Era hispanica 648. Eraclio è incoronato cinquantaseiesimo imperatore dei Romani. Si ribella contro Foca dall’Africa per amore di Flavia, donna nobilissima, sposata in Africa e deportata dalla Libia a Costantinopoli per ordine di Foca.

Era ispanica 648, Eraclio è incoronato cinquatasettesimo imperatore dei Romani. Regna per trent’anni a partire dall’anno 5838 dalla creazione del mondo.

Intanto Niceta, attraverso il deserto penetrò in Egitto, Siria, Arabia, Giudea e Mesopotamia e attaccò i Persiani, inseguendoli con forza e restituendo quelle province al dominio imperiale.

Nell’era ispanica 648, sesto anno dell’Imperatore Foca, dopo Viterico regnò Gundemaro per due anni. Con una spedizione militare sconfisse i Baschi, con un’altra assediò i Romani. Morì di morte naturale a Toledo.