Capitolo 41

A quel tempo, nella era ispanica 718, nel suo settimo anno di regno, sessantaduesimo degli Arabi, quando Abd-allah e Marwan iniziarono a disputarsi a vicenda il potere, Ervigio fu consacrato Re dei Visigoti. Regnò sette anni, durante i quali la Spagna fu piegata da una forte carestia. Nel suo primo anno di regno convocò con splendore il dodicesimo concilio di Toledo, nella era ispanica 719, con trentacinque vescovi, un clero numerosissimo e un’assemblea di Cristiani. Durante il suo regno si distinse in tutto il mondo per la conoscenza della dottrina di Cristo il vescovo Giuliano, di origine giudea, come i fiori di rosa dentro un cespuglio di spine. Inoltre fu educato dai genitori cristiani con ogni riguardo a Toledo, città dove successivamente fu insignito dell’episcopato.
Anno: 
Personaggi storici: 
Autore: