Anno 732 dell’incarnazione del signore

Il Duca Oddone, vistosi sconfitto e privo di forze per continuare a difendere i suoi territori contro Carlo, chiamò in suo aiuto il perfido popolo dei Saraceni. Questi attraversarono la Garonna con il loro Re e giunsero a Bordeaux. Qui diedero alle fiamme molte chiese e uccisero molti cristiani, proseguendo poi fino a Poitiers. Dopo aver dato alle fiamme la basilica di Sant’Ilario, cercarono di raggiungere la chiesa del beato Martino spinti dalla frenesia del saccheggio. Contro di loro il principe Carlo schierò l’esercito presso la città di Poitiers e invocato l’aiuto di Cristo, si gettò su di loro senza paura. Li sconfisse insieme al loro Re. Raccolto il bottino e glorificato Dio, sottomessa tutta l’Aquitania, tornò in patria.

Anno: 
Personaggi storici: 
Eventi storici: 
Autore: