Adelchi

Morto nell'anno (?)
Figlio di Desiderio

Figlio ed erede dell'ultimo Re dei Longobardi Desiderio. Partecipò con il padre alla guerra contro i Franchi di Carlomagno nel 773 - 774. Dopo la sconfitta alle Chiuse di Susa, si asserragliò a Verona, mentre Desiderio difendeva Pavia, la capitale del regno. Riuscì a evadere dall'assedio e a rifugiarsi a Costantinopoli. Animò negli anni successivi alcuni tentativi di ribellione per riprendere il trono, tutti falliti. Morì probabilmente a Costantinopoli.

774

Ritornando da Roma si recò di nuovo a Pavia. Catturò la città insieme a Re Desiderio, a sua moglie e alla figlia e a tutto il tesoro che si trovava nel suo palazzo. Qui lo...

Desiderio regnò con il figlio Adelgisio diciotto anni. Siccome questi esercitava diverse pressioni sullo stato romano e non voleva restituire le città sottratte al popolo romano e rendergli giustizia, e poiché i figli di...

Dopo aver concluso la guerra e sistemato le cose in Aquitania, quando già il suo socio nel regno era defunto, fu indotto a condurre una guerra contro i Longobardi dalle preghiere e dalle richieste di Adriano, vescovo di Roma. Già suo padre prima di lui aveva svolto un compito simile su richiesta del Papa...