Atanarico

Re dei Visigoti

Morto nell'anno (?)

Atanarico fu il primo Re dei Visigoti storicamente documentato. Non si può in verità parlare di una monarchia unificata, dal momento che si hanno notizie di diversi re o capi che avevano autorità su differenti gruppi dei Goti. In una prima fase, infatti, Atanarico dovette contendere il potere con Fritigerno. Alla morte di questi restò da solo a capo del suo popolo. Dopo un periodo turbolento riuscì a firmare il primo foedus con l'Impero, siglando ufficialmente un trattato di alleanza tra Visigoti e Romani. Morì a Costantinopoli dove l'Imperatore Teodosio lo aveva accolto con tutti gli onori.

Nell’era ispanica 407, quinto anno dell’imperatore Valente I, prese il controllo del popolo dei Goti Atanarico, regnando per tredici anni. Questi volle scatenare una crudelissima persecuzione contro la fede e contro i Goti, poiché...

Nell’era ispanica 415, tredicesimo anno dell’imperatore Valente, lungo il Danubio i Goti si divisero tra lo stesso Atanarico e Fritigerno,...

Nell'era ispanica 416, quattordicesimo anno dell'Imperatore Valente, i Goti, che prima avevano espulso i Cristiani dai loro territori, a propria volta furono espulsi dagli Unni insieme al loro Re Atanarico e attraversato il...

Nell’era ispanica 419, terzo anno dell’Imperatore Teodosio lo Spagnolo, Atanarico dato che era legato da amicizia con Teodosio si recò a Costantinopoli e qui...